Tu sei qui

Virgilio incontra Dante

Versione stampabileVersione PDF

Dante, Virgilio: per noi non solo nomi ma compagni di strada, di luoghi prima di tutto concreti. Seduti all'ombra della statua di Dante, spesso dopo aver attraversato piazza Virgiliana, sotto lo sguardo severo del filosofo Ardigò, abbiamo atteso, da studenti prima e qualche volta da docenti poi, di entrare nel Liceo. Dante, dunque, compagno non solo di strada ma anche di letture. Che, a dispetto dei pregiudizi di qualcuno, i ragazzi amano. La sua passione, l'intensità con cui visse l'esperienza politica, pagando di persona questo impegno civico, colpisce sempre gli studenti, che vivono in un presente dove spesso la politica manca di uomini coraggiosi e autorevoli, capaci davvero di guidare il Paese. Ne apprezzano anche il suo spendersi per gli amici, pensiamo ai tanti personaggi che nelle sue opere, soprattutto nella Commedia, si affacciano in pochi ma illuminanti versi, la capacità di prendersi gioco fra di loro, come accade fra amici che si vogliono bene e si conoscono davvero.
Pur nell'esiguità delle letture che il tempo scolastico consente, si affacciano sulle porte sempre aperte delle nostre aule, figure femminili delicate e modernissime, vittime, ieri come oggi, della violenza e della prepotenza maschile (mariti per lo più), a cui il poeta dedica forse i versi più belli, che i ragazzi comprendono e sanno interiorizzare, come dimostra ciò che poi scrivono.
Dante, maestro di vita e resilienza, mai come oggi attuale e necessario; ci aiuta a risollevare lo spirito dalle brutture del presente, ci insegna a resistere, a combattere, ad affrontare le difficoltà con atteggiamento forte ma anche umile, fidandoci e affidandoci a chi più ne sa. Dante compagno di strada, di esperienze mistiche ma anche terrene, ai limiti della scurrilità.
Insomma uno come noi, che i ragazzi sanno sentire ancora vicino a loro con le sue passioni, i suoi slanci nel bene e nel male, le sue fragilità e debolezze. Un compagno di viaggio e di scrittura.
E grazie anche alla Gazzetta di Mantova che ci offerto la possibilità di scriverne, forse in un modo divergente ed inatteso, ma che ci dimostra la sua vitalità presso i nostri giovani.

Prof.ssa Elisabetta Zanardi Lamberti

 

 

Dante in Cina

 

Dante a strisce

 

 

 

 

 

 

 

Logo Maturità    Logo Laboratorio Teatrale   Logo ioleggoperché   Logo Sport Scuola Salute

 


 

Liceo Classico Virgilio Via Ardigò 13, 46100 Mantova Italy
Tel.: +39 0376 320 366 - Fax: +39 0376 224 546 PEC: mnpc02000g@pec.istruzione.it - PEO: mnpc02000g@istruzione.it CF 80019550203 - CM MNPC02000G
Data Protection Officer: Massimo Zampetti - Privacycert Lombardia S.r.l. - Pass. Don Seghezzi n.2, BG - Tel. 035 413 94 94 - info@privacycontrol.it - lombardia@pec.privacycert.it

 


   a cura di Mario Varini - EUCIP IT Administrator certified.

CMS Drupal ver. 7.79 del 07/04/2021 agg. 10/04/2021• XHTMLCSS

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web
Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Licenza Creative Commons

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (3.0 Italia) per permetterne
la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e con l'indicazione che potrà essere utilizzato dalle scuole italiane che ne faranno richiesta.

Per informazioni, solo se appartenenti a Pubblica Amministrazione, contattare Mario Varini con e-mail istituzionale ( @istruzione.it )