Tu sei qui

D.M. n. 1095 del 21 novembre 2019- quadro di riferimento per la redazione e lo svolgimento della prima prova scritta dell'esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione.

Versione stampabileVersione PDF
Circolare n.: 
2019000212
Data di emissione: 
29/11/2019
Anno scolastico: 
2019-2020
Mese: 
Novembre

Mantova, 29/11/2019

Ai Docenti

Agli alunni

Al D.S.G.A

Al personale ATA

Al sito web

 

OGGETTO: D.M. n. 1095 del 21 novembre 2019- quadro di riferimento per la redazione e lo svolgimento della prima prova scritta dell'esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione.

Si trasmette in allegato il D.M. n° 1095 del 21 novembre 2019 relativo al quadro di riferimento per la redazione e lo svolgimento della prima prova scritta dell'esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione che sostituisce il precedente D.M. del 26 novembre 2018, n. 769. Si invitano i Docenti coordinatori delle quinte classi ad informare gli alunni attraverso la lettura della nota allegata.

Si confida nella consueta collaborazione.

 

Il dirigente scolastico
Carmen Giovanna Barbieri
 
Allegati pubblici: 
AllegatoDimensione
PDF icon 13_8-dm-1095_2019.pdf441.95 KB

 
Liceo Classico Virgilio Via Ardigò 13, 46100 Mantova Italy
Tel.: +39 0376 320 366 - Fax: +39 0376 224 546 PEC: mnpc02000g@pec.istruzione.it - PEO: mnpc02000g@istruzione.it CF 80019550203 - CM MNPC02000G
Data Protection Officer: Massimo Zampetti - Privacycert Lombardia S.r.l. - Pass. Don Seghezzi n.2, BG - Tel. 035 413 94 94 - lombardia@privacycert.it - lombardia@pec.privacycert.it

   a cura di Mario Varini - EUCIP IT Administrator certified.

CMS Drupal ver. 7.67 del 08/05/2019 agg. 08/05/2019• XHTMLCSS

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web
Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Licenza Creative Commons

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (3.0 Italia) per permetterne
la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e con l'indicazione che potrà essere utilizzato dalle scuole italiane che ne faranno richiesta.

Per informazioni, solo se appartenenti a Pubblica Amministrazione, contattare Mario Varini con e-mail istituzionale ( @istruzione.it )